Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
'Stille und Lebendige Orte' 'Luoghi di vita e silenzio'  
     
GUENTER PUSCH. 15 maggio ore 17.30. Associazione culturale Italo-Tedesca Venezia Palazzo Albrizzi, Cannareggio 4118 (Calle delle vele)  
15 maggio 2010, ore 17.30
 
Inaugurazione Mostra
 
'Stille und Lebendige Orte'
'Luoghi di vita e silenzio'
 
GUENTER PUSCH
 
painting - video
installazione audio: U-inductio
 
dal 15.05.2010 al 03.07.2010
 
Associazione culturale Italo-Tedesca Venezia
Palazzo Albrizzi, Cannareggio 4118 (Calle delle vele), Venezia
 
Un filo di colore discontinuo unisce i lavori di Günter Pusch sul tema antico e controverso del rapporto tra Venezia e Marghera, tra la città storica d’acqua e quella post industriale di terra: un tratto arancione segna la soglia media di aumento del livello dell’acqua; la natura riconquista l’artificio umano, in un rebus di difficile soluzione.
Sovrapposizioni di paesaggi -prodotti di storie diverse ma inscindibili- presenze umane, tracce dell’attività che un tempo animava i cantieri, rapporto tra arte e tecnologia, sono alcuni dei temi che si stratificano nello spazio della tela, accuratamente preparata su più livelli.
Tuttavia le architetture di Pusch, minuziosamente disegnate, aprono anche porte verso nuovi mondi legati alla sfera dell'inconscio; in queste opere si dispiega un mélange tra valori civili dell’artista, che parte dall’esperienza dei luoghi -vedendo si impara- simbolismo enigmatico, visioni estatiche ed ironia.
 
curatore: Jacopo Muzio, Fondazione Corrente Milano
 
con il Patrocinio di:
Città di Venezia, Regione Veneto, Consolato Generale della repubblica Federale di Germania Milano, Goethe-Institut Italien, Fondazione Corrente, Associazione culturale Italo-tedesca Venezia (presidente: Nevia Pizzul-Capello, vicepresidenti: Letizia Michielon, Virgilio Boccardi).
 
   
   
   
 

Fondazione Corrente