Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
OPEN GALLERY – INDIPENDENZA  
     
La prima Galleria d’arte all’aperto di Gaeta: Edizione 2011  

Provincia di Latina Comune di Gaeta


“OPEN GALLERY – INDIPENDENZA”
La prima Galleria d’arte all’aperto di Gaeta


L’Associazione culturale I Graffialisti, con la collaborazione dell’Associazione Novecento, sotto il patrocinio della Provincia di Latina e del Comune di Gaeta, presenta la Prima Edizione della Mostra d’Arte Contemporanea, dal titolo: “Open Gallery – Indipendenza”.
La rassegna - all’aperto - articolata in quattro appuntamenti (sabato 16 luglio, sabato 20 agosto, sabato 17 settembre e sabato 15 ottobre), si propone quale momento di incontro/confronto tra gli artisti partecipanti, i quali potranno presentare per un’intera giornata le loro opere lungo un percorso espositivo nella caratteristica e suggestiva Via della Indipendenza di Gaeta, storica ed affascinante strada della città, così da fondere in un irripetibile ensemble, arricchito da una coreografia urbana unica, esperienze comunicative, stili e tecniche, contribuendo a favorire la sperimentazione culturale e artistica, valorizzando contestualmente il territorio.
Inoltre, la “Open Gallery – Indipendenza”, proponendo al pubblico una valida alternativa alle più consuete locations “chiuse tra mura”, facilita oggettivamente l'incontro con l'arte - incoraggiandone la produzione e l’esibizione – ma, soprattutto, rende più agevole il contatto diretto con gli stessi artisti-espositori, veri protagonisti dell’evento.
I candidati potranno partecipare alla preselezione presentando propri lavori rientranti in uno o più dei seguenti campi artistici:
- Arti Visive (Pittura, Scultura, Incisioni, Fotografia, Installazioni, Performances, Video-Art, Fumetto, Cyber Art);
- Arti Applicate (Architettura, Visual / Web Design, Moda, Creazione Digitale);
- Arti musicali.
In vista della concreta realizzazione degli appuntamenti verrà sin d’ora effettuata un’accurata selezione del materiale pervenuto, al fine di garantire un livello qualitativamente elevato delle esposizioni. Agli artisti-espositori selezionati sarà affidato un apposito spazio, su cui potranno allestire il proprio stand espositivo secondo le prescrizioni contenute nel Regolamento.
L’iscrizione e la partecipazione sono totalmente gratuita. L’intero Regolamento è disponibile sul sito www.forumnews.it e su Facebook, nel gruppo dedicato a “I Graffialisti”.
Un’occasione di crescita culturale avente valore sociale.



“OPEN GALLERY – INDIPENDENZA”
La prima Galleria d’arte all’aperto di Gaeta


INTRODUZIONE


L’Associazione culturale I Graffialisti, con la collaborazione dell’Associazione Novecento, sotto il
patrocinio della Provincia di Latina e del Comune di Gaeta, presenta la Prima Edizione della Mostra
d’Arte Contemporanea, dal titolo: “Open Gallery – Indipendenza”.
La rassegna - all’aperto - si propone quale momento di incontro/confronto tra gli artisti partecipanti,
i quali potranno presentare per un’intera giornata, il terzo sabato dei mesi di luglio, agosto,
settembre e ottobre 2011, le loro opere lungo un percorso prestabilito della caratteristica e
suggestiva Via della Indipendenza di Gaeta, storica ed affascinante strada della città, così da
fondere in un irripetibile ensemble, arricchito da una coreografia urbana unica, esperienze
comunicative, stili e tecniche, contribuendo a favorire la sperimentazione culturale e artistica,
valorizzando contestualmente il territorio.
Inoltre, la “Open Gallery – Indipendenza”, proponendo al pubblico una valida alternativa alle più
consuete locations “chiuse tra mura”, facilita oggettivamente l'incontro con l'arte - incoraggiandone
la produzione e l’esibizione – ma, soprattutto, rende più agevole il contatto diretto con gli stessi
artisti-espositori, veri protagonisti dell’evento.
I candidati potranno partecipare alla preselezione presentando propri lavori rientranti in uno o più
dei seguenti campi artistici:
- Arti Visive (Pittura, Scultura, Incisioni, Fotografia, Installazioni, Performances, Video-Art,
Fumetto, Cyber Art);
- Arti Applicate (Architettura, Visual / Web Design, Moda, Creazione Digitale);
- Arti musicali.
In vista della concreta realizzazione degli appuntamenti – il primo dei quali, sabato 16 luglio 2011 –
verrà sin d’ora effettuata un’accurata selezione del materiale pervenuto, al fine di garantire un
livello qualitativamente elevato delle esposizioni. A preliminare notizia, si informano gli interessati
2

che, qualora selezionati, sarà loro affidato un apposito spazio, su cui potranno allestire il proprio
stand espositivo secondo le prescrizioni contenute nel Regolamento.
Si evidenzia che - a prescindere dall’esito della fase preselettiva - il candidato artista-espositore,
nell’inviare il materiale suindicato, acconsente e autorizza all’utilizzo del medesimo nell’ambito
delle attività connesse all’evento, ivi comprese le successive edizioni.

L’iscrizione e la partecipazione sono totalmente gratuite.

3

REGOLAMENTO
Open Gallery Indipendenza - Edizione 2011

Art. 1 Destinatari del concorso
Alle selezioni possono partecipare artisti di qualsiasi nazionalità e religione, senza limiti di età,
operanti in qualsiasi campo artistico. I minori dovranno essere accompagnati per l’intera durata
della mostra, ivi comprese le fasi di allestimento e disallestimento, da almeno uno dei genitori o di
chi ne faccia le veci.

Art. 2 Tema
Libero.

Art. 3 Come partecipare
La Documentazione di Iscrizione richiede la comunicazione di:
- dati personali identificativi dell’artista: nome, cognome, eventuale pseudonimo, data di nascita,
e-mail, indirizzo di residenza ed eventuale domicilio (se differente), C.A.P., città, provincia (o Stato
estero), recapiti telefonici;
- dati relativi alle proprie esperienze artistiche: un eventuale sito web/blog personale, il proprio
curriculum vitae (in formato “DOC”, “ODT” o “PDF”: il tutto non deve superare i due MegaBytes),
la descrizione generica dell’artista (biografia: notizie generali, studi compiuti, attività espositive
svolte nel campo artistico ed eventuale galleria di riferimento, eventuali links a video condivisi su
una piattaforma di video sharing (es. YouTube, Vimeo, etc.)
Ciascun artista può partecipare alle selezioni inviando, tramite la propria posta elettronica
personale, le immagini delle opere - proprie e reali - con le quali intenderà allestire il proprio stand,
specificandone l’ordine di preferenza e l’appuntamento a cui vorrà prendere parte: 16 luglio, 20
agosto, 17 settembre o 15 ottobre 2011.
I files allegati - tutti in formato “JPG” di max due Megabytes - dovranno essere nominati riportando
il “nome” e il “cognome” del candidato, nonché il “titolo dell’opera” (es. nome file:
“MARIO_ROSSI_LAGIOCONDA.JPG”); nel contenuto della mail, invece, dovranno altresì essere
riportati per ogni singola opera i seguenti dati: titolo, dimensioni (in centimetri), tecnica di
realizzazione (es. “olio”), supporto (es. “tela”).
Per la partecipazione alle selezioni con un’opera rientrante nel campo della Video-Art e
dell’animazione, sarà necessario un link a un video condiviso su una piattaforma di video sharing
(es. YouTube, Vimeo, ecc.).
4

Le immagini fotografiche e/o i links al video e il materiale documentario/biografico dovranno
pervenire entro e non oltre il 30 giugno 2011 al seguente indirizzo di posta elettronica:
gaetaopengallery@libero.it
Dal momento che la selezione avverrà sulla base delle immagini e dei links ai video ricevuti, si
consiglia l'invio di files qualitativamente adatti allo scopo.
Ogni artista-espositore dev’essere già in possesso di dotazioni proprie, conformi all’area artistica
prescelta, quali ad esempio: cavalletti, treppiedi, piedistalli, Pc, sedia, tavolo, pannelli, et similia.
Si declina ogni responsabilità inerente al mancato funzionamento telematico o riempimento
dell'indirizzo di posta elettronica.
Si evidenzia che - a prescindere dall’esito della fase preselettiva - il candidato artista-espositore,
nell’inviare il materiale suindicato, acconsente e autorizza all’utilizzo del medesimo nell’ambito
delle attività connesse all’evento, ivi comprese le successive edizioni.

Art. 4 Selezione
La Commissione di Selezione deciderà inoppugnabilmente e insidacabilmente in ordine ai
candidati, i quali saranno ammessi - in qualità di artisti/espositori - a partecipare all’evento.
Invierà, ai soli artisti selezionati, le comunicazioni relative al buon esito della selezione.
La Commissione deciderà, altresì, le opere con cui essi parteciperanno, scegliendole tra quelle
inviate in fase di preselezione, in relazione alle esigenze logistiche e agli spazi pubblici disponibili.
La rassegna avrà inizio alle ore 17:00, e terminerà alle ore 24:00 dei giorni, rispettivamente:
1° Appuntamento: sabato 16 luglio 2011;
2° Appuntamento: sabato 20 agosto 2011;
3° Appuntamento: sabato 17 settembre 2011;
4° Appuntamento: sabato 15 ottobre 2011.
In caso di avverse condizioni meteorologiche, l’appuntamento sarà rinviato al sabato successivo.
Di norma, gli artisti-espositori selezionati potranno partecipare all’evento ad uno solo degli
appuntamenti programmati; a riguardo, l’organizzazione terrà conto dell’ordine di preferenza
dichiarato nella domanda di partecipazione (vgs. art. 3).
Sarà valutata la possibilità di modificare la preferenza su istanza dell’artista-espositore che ne dia
comunicazione entro un congruo termine, compatibilmente con le esigenze organizzative.
A ciascun artista-espositore verrà assegnato, in via esclusiva e per la durata della mostra, uno dei
venti spazi pubblici situati lungo il tragitto.
Si rappresenta che l’assegnazione dello specifico spazio pubblico dipenderà prevalentemente dalla
tipologia, dalla grandezza e dalla quantità di opere presentate, nonché dal campo artistico prescelto.
5

Ai fini dell’allestimento del proprio stand espositivo, l’artista-espositore si servirà di strumentazione
personale, purchè non in contrasto con le disposizioni relative allo spazio concretamente assegnato
(riguardanti, tra l’altro, e a titolo di esempio: il rispetto dei limiti di spazio in concessione, il tetto
massimo di assorbimento di energia elettrica, etc.), tenendo presenti le esigenze di uniformità e
armonia dell’intero percorso espositivo.
Sul punto, l’Ente organizzatore ha facoltà di proporre eventuali correttivi, fino a vietare l’impiego di
quella strumentazione personale irrimediabilmente contrastante con le disposizioni di legge e/o
regolamentari (ad esempio: perchè eccedente i limiti di spazio in concessione, perchè inopportuna
sul piano della sicurezza, etc.): tali decisioni sono insindacabili e vincolanti.
Allo scopo di prevenire le criticità in argomento, l’artista-espositore selezionato dovrà inviare una
mail all’indirizzo gaetaopengallery@libero.it con cui dichiarerà la strumentazione personale
(cavalletti, treppiedi, pannelli, etc.) di cui di servirà in concreto per l’allestimento del proprio stand.
Nell’organizzarlo, l’assegnatario dovrà attenersi scrupolosamente alle disposizioni di massima
disciplinanti l’utilizzo di ogni singola postazione (vgs. art. 5): spazi pubblici dati in concessione,
utilizzo di energia elettrica, predisposizione di eventuali supporti, etc. .

Art. 5 Allestimento e disallestimento
L’artista-espositore dovrà curare le operazioni di allestimento/disallestimento secondo i termini e i
modi specificati di seguito:
- Allestimento -
dalle ore 10:30, alle ore 12:30, presso la sede dell’Associazione I Graffialisti, sita in via della
Indipendenza n. 289 – piano terra, verrà predisposto un “Punto di Aggregazione”, con funzioni di
distribuzione dell’eventuale materiale concesso in comodato d’uso gratuito1 all’artista-espositore, e
delle istruzioni relative all’utilizzo dello specifico spazio pubblico assegnato, nonché della
modulistica da sottoscrivere: si raccomanda la puntualità all’incontro, al fine di consentire le
operazioni in maniera coordinata e celere, a guisa di risolvere per tempo problematiche impreviste:
giungere oltre gli orari stabiliti comporterà l’esclusione dall’evento.
Successivamente, ogni artista-espositore si recherà presso la postazione assegnatagli.
Raggiuntala, avrà a disposizione due ore di tempo per le operazioni di allestimento del proprio
stand, avendo la massima cura per gli eventuali materiali consegnati in comodato d’uso gratuito.
L’allestimento dovrà improrogabilmente essere perfezionato entro e non oltre le ore 15:30.
A partire da tale orario, la Commissione di Verifica passerà in rassegna gli stand espositivi allestiti,
proponendo gli opportuni correttivi.

1
Si fa rinvio agli artt. 1803,1804,1805,1806,1807,1808,1809,1810,1811,1812 del codice civile, regolanti il contratto di
comodato.
6

Il parere della Commissione di Verifica è vincolante: gli accorgimenti e le modifiche allo stand
proposti in sede di verifica, dovranno essere rispettati e attuati dall’artista-espositore.

- Disallestimento -
dalle ore 24:00 in poi, nel rispetto delle norme in tema di disturbo alla pubblica quiete, l’artista-
espositore dovrà procedere allo smontaggio del proprio stand, riconsegnando l’eventuale materiale
ricevuto in comodato d’uso gratuito presso il Punto di Aggregazione, sito in via della Indipendenza
n. 289, sede dell’Associazione I Graffialisti.
Prima di formalizzarne la riconsegna, il materiale sarà ispezionato dal personale incaricato per
verificarne l’integrità: ogni danneggiamento, anche a titolo di colpa, sarà addebitato all’utilizzatore.
Sia in sede di ritiro che di riconsegna del materiale, saranno redatti e sottoscritti appositi moduli
(Moduli per passaggio di consegna materiali in comodato d’uso gratuito).
La riconsegna del materiale presso il Punto di Aggregazione dovrà essere effettuata entro e non
oltre le ore 01:00 dei giorni, rispettivamente:
(1° Appuntamento): domenica 17 luglio 2011;
(2° Appuntamento): domenica 21 agosto 2011;
(3° Appuntamento): domenica 18 settembre 2011;
(4° Appuntamento): domenica 16 ottobre 2011.

Art. 6 Presentazione delle opere
I dipinti e tutte le altre opere da parete dovranno essere già predisposte per l’allestimento e
provviste d'attaccaglia/gancio.
Sempre nell’ambito e nei limiti previsti per ogni spazio assegnato, gli artisti-espositori dovranno
portare seco la strumentazione personale ritenuta opportuna per la migliore presentazione delle
opere (ad esempio, nel campo della Video-Art: Pc portatile, casse audio, etc.).
Ad ogni buon conto, si fa rinvio all’art. 5 del presente Regolamento, in particolare, per quanto
attiene ai compiti affidati alla Commissione di Verifica.

Art. 7 Liberatoria
Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità per eventuali danni di trasporto,
manomissioni, incendio, furto o altre cause.
Non si assume, altresì, alcuna responsabilità per danni cagionati a persone e/o cose.
Sarà cura degli artisti-espositori valutare la possibilità di stipulare a proprio carico un contratto di
assicurazione che possa garantirli da eventuali rischi connessi alla partecipazione all’evento.

7

Art. 8 Accettazione delle condizioni
Gli artisti-espositori sono garanti dell'originalità delle opere che presentano e, partecipando alla
rassegna d’arte contemporanea “Open Gallery – Indipendenza”, accettano implicitamente tutte le
norme contenute nel presente bando, nessuna esclusa.
Si ribadisce che - a prescindere dall’esito della fase preselettiva - il candidato artista-espositore e/o
l’artista-espositore selezionato acconsente e autorizza all’utilizzo del materiale audio-video-
fotografico, documentale o comunque strumentale, già inviato o prodotto durante l’intera rassegna,
nell’ambito delle attività connesse all’evento, ivi comprese le successive Edizioni ed appuntamenti.
Il suddetto materiale di archivio potrà essere utilizzato per la redazione di articoli giornalistici,
comunicati stampa, pubblicazioni, cataloghi, etc., sia on-line che on-paper.
Inoltre, esso sarà consultabile su Facebook all’indirizzo relativo al gruppo de “I Graffialisti”.
L'artista partecipante dichiara di aver letto attentamente il presente regolamento, di averlo compreso
e di accettarlo in tutti i suoi punti, introduzione, note a piè di pagina ed Allegati compresi.

Art. 9 Privacy
Le informazioni custodite nel nostro archivio verranno utilizzate per la partecipazione al concorso e
per l'invio del materiale informativo per fini promozionali inerenti alla mostra. E' prevista la
possibilità di richiederne la rettifica o cancellazione, come previsto dal D.Lgs. 196/03.




Gaeta, 03.03.2011 ( Firmato l’originale )
Il Presidente dell’Associazione I Graffialisti
dott. Antonella Magliozzi





 
   
   
   
 

Ivan Giampetruzzi.