Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
LIFE ON MARS  
     
di Maurizio Barretta - Galleria Salvatore Serio Via Guglielmo Oberdan, 8 (80134) Napoli Da venerdì 31 marzo a lunedì 10 aprile 2017  
LIFE ON MARS

Una mostra di tele ispirate all’evoluzione della vita e all’esplorazione dello spazio, pensate per essere toccate, per sentire sotto le dita la ruvidezza degli stucchi sui quali sono stati incisi segni ispirati, alle tracce lasciate dai nella roccia e alle iscrizioni antiche. 'Life on Mars', la mosta personale dell’artista Maurizio Barretta in esposizione fino a lunedì 10 aprile alla galleria Salvatore Serio di Napoli, è uno studio di interpretazione della realtà e della natura nel quale l’artista, alla luce della sua formazione scientifica nel campo dell’Astronomia e della sua lunga esperienza di ricerca e divulgazione, dà forma ai viaggi nel Sistema Solare, in particolare su Marte, legandole idealmente al viaggio della vita sulla Terra di tutte le forme viventi. «Nel presente, convivono sia il passato che il futuro, ma quello che ho voluto rappresentare in questa raccolta di opere inedite è la mia percezione della bellezza suscitata della Natura, dalla quale discende a sua volta un’estetica che non è però mai fine e sé stessa. Si tratta di un Naturalismo Percettivo, più che di un Verismo Naturalistico» sostiene l’artista. In esposizione si alternano opere su singola tela e polittici di piccole, medie e grandi dimensioni a due, o tre pannelli, lavorati con stucco, biacca e acrilici metallici, principalmente pasta di ferro e bronzo spruzzata di rame, modellati in altorilievo con forme che suggeriscono, senza mai emulare fondali oceanici, suoli desertici, pareti rupestri, iscrizioni antiche, oppure tele o parti di esse, trattate con tradizionali colori ad olio per esaltare la profondità attraverso il colore e intagli di stoffa e pelle, dalle fantasie irregolari e dalle forme geometriche estreme, che esaltano la percezione del vuoto e del pieno. I temi spaziano della storia naturalistica e umana come nel polittico 'Evolution', ai viaggi nello spazio dell’opera 'Planet Landscape' in cui si vede un autentico paesaggio lunare, visto attraverso le feritoie di una sonda appena atterrata, alle percezioni spaziali astratte come nel suggestivo 'Wawes'. «I polittici, a differenza delle tavole singole, consentono di raccontare una storia – prosegue Maurizio illustrando la mostra – Che non deve essere una riproposizione della nascita della vita, o dell’evoluzione dell’Universo. L’arte può mischiare le carte, creare dei cortocircuiti senza seguire sillogismi accademici». Al centro c’è sempre lui, il Pianeta Rosso nuova frontiera delle umane possibilità, nuova sfida filosofica e scientifica, con la sua consistenza rocciosa, come quella terrestre, le sue presenze d’acqua sotto forma di ghiaccio, il fascino rappresentato dalle forme di vita microbiche o batteriche, che un tempo potrebbero averne abitato la superficie. Al centro ci siamo sempre noi e la nostra tensione verso l’ignoto, il nostro interrogarci sul presente, dilatando il tempo e lo spazio del tempo passato e di quello avvenire.

Biografia
Maurizio Barretta, napoletano classe ’58, di formazione scientifica si dedica dagli anni ottanta alle arti visive, in particolare alla pittura. Negli anni novanta fonda con artisti e critici un cenacolo, situato in una prestigiosa sede presso Largo San Martino. Dal 2004 è presente con esposizioni permanenti e cicliche delle proprie opere nello studio di progettazione dell’ing. Giancarlo Sannino, nelle sale dello storico Palazzo Venezia. Per contatti, studio del Vomero: 335-6843738

LIFE ON MARS di Maurizio Barretta
Testo critico a cura di Mario Francesco Simeone
Galleria Salvatore Serio
Via Guglielmo Oberdan, 8 (80134) Napoli
Sito web: www.galleriaserio.it
e-mail: info@galleriaserio.it
Tel: +39 0815523193
Da venerdì 31 marzo a lunedì 10 aprile 2017
Orari: dal lunedì al sabato ore 10:30 – 13:00 / 16:30 – 19:30
 
   
   
   
Simona Pasquale