Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
SETUP CONTEMPORARY ART FAIR 2018  
     
I numeri della VI edizione di SetUp Contemporary Art Fair 2018 a Palazzo Pallavicini: enorme successo di pubblico e vendite  
SETUP CONTEMPORARY ART FAIR 2018
VI EDIZIONE

1-4 Febbraio 2018

PALAZZO PALLAVICINI
Via San Felice 24 - Bologna
La VI edizione di SetUp Contemporary Art Fair si è conclusa da pochi giorni.
Abbiamo già parlato del grande successo riscosso e delle straordinarie novità che hanno entusiasmato pubblico, espositori e organizzatori, consacrando questa meravigliosa fiera all’avanguardia, l’evento più apprezzato dell’art week bolognese.

Ma ecco una panoramica di dati più precisi riguardanti alla manifestazione.

Per quanto riguarda gli ingressi, le lunghe code dei visitatori in attesa per entrare durante tutti e quattro i giorni erano già state indicative della presenza di un pubblico entusiasta e curioso di vivere ed esplorare la nuova veste di SetUp Contemporary Art Fair. Infatti, il cambio di location ha visto confermato la stessa affluenza da parte del pubblico, che in gran numero ha visitato le affascinanti sale di Palazzo Pallavicini, registrando un’affluenza pressoché identica alle edizioni degli anni passati.

La presenza della stampa è stata anche quest’anno molto cospicua: si possono contare quasi 300 giornalisti (italiani e stranieri) provenienti da riviste del settore delle arti, ma non solo, e questo è sicuramente un dato eloquente, che riflette la grande risonanza internazionale e di ampio respiro della fiera.

E infine, le vendite. SetUp Contemporary Art Fair 2018 è stata una fiera economicamente molto importante e ci ha regalato un dato decisamente incoraggiante per il panorama artistico-culturale: le gallerie presenti, hanno avuto un buon riscontro economico e per alcune di loro c’è stato addirittura quasi il sold out.
Complessivamente, pur essendoci poco più della metà degli espositori dell’anno precedente (che però ha permesso una maggiore razionalità nell’allestimento con prezzi di stand dai 990 euro per 4,5 metri quadrati ai 3.600 euro per 18 metri), le transazioni sono state in netto aumento, sia in termini di numero che di prezzo delle opere. Si possono contare, infatti, poco meno di 300.000 euro di vendite, con un range di prezzi da 300 a 3.500 euro. Tra le opere meno costose di SetUp segnaliamo la galleria EGGERs 2.0 (Torino) con gli artisti EBLTZ; mentre l’opera più costosa era della galleria D406 – Fedeli alla linea (Modena) con l’artista Ericailcane.

Gli artisti più venduti sono stati Guim Tio, Saba Masoumian, Ericailcane, Cristina Almodóvar, Renzo Nucara e Carla Volpati, EBLTZ, Simone Lingua, Laurina Paperina, Mariana Alvarez. Molto bene sono andate le vendite anche per gli artisti Federica Giulianini, Paloma Marias, Silvia Trappa e Federica Cipriani. L’artista che ha venduto di più è stato Pierpaolo Miccolis con l’opera Penelope100, vendendo 44 su 100 opere ad acquerello.

Tra gli stand quelli che hanno avuto un ottimo riscontro: Falcinella Fine Art (Mantova) di Lorenzo Falcinella con le opere di Emanuela Cerutti, Franco Girondi, Renzo Nucara e Carla Volpati; Tiziana Tommei (Arezzo) di Tiziana Tommei con le opere di Enrico Fico e Simone Lingua; MAC Florencio de la Fuente (Huete – Spagna) che ha presentato un progetto sul tempo, la temporalità, l’attesa e la speranza attraverso la fotografia, la pittura, il video e l’installazione, con le opere di Carla Andrade, Paloma Marìas e Mariana Alvarez; EGGERS 2.0 (Torino) con le opere del collettivo EBLTZ (Elisa Baldissera e Luigi Leto); Vibra – spazio contemporaneo di idee (Ravenna) di Andrea Pollini con gli artisti Federica Giulianini, Claudia Marini, Sergio Policicchio e Eldi Veizaj; CELLAR CONTEMPORARY (Trento) di Davide Raffaelli che ha presentato le opere di Austin Eddy, Joe Grillo, Federico Lanaro, Laurina Paperina e Taylor Mckimens; BI-BOx Art Space (Biella) di Irene Finiguerra con le opere di Olmo Amato e altri della scuderia; e infine Villacontemporanea (Monza – MI) di Monica Villa, che presentava tre serie del 2016-2017 dell’artista iraniana Saba Masoumian.


Link di riferimento
www.setupcontemporaryart.com
Facebook: setupartfair
Twitter: @setupartfair
Instagram: @setupartfair

CULTURALIA DI NORMA WALTMANN

Agenzia di comunicazione e ufficio stampa

tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126

email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com

 
   
   
   
CULTURALIA DI NORMA WALTMANN