Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
PORTFOLIO ITALIA – GRAN PREMIO LUMIX  
     
AL VIA LA 15A EDIZIONE  
AL VIA LA 15A EDIZIONE DI
“PORTFOLIO ITALIA – GRAN PREMIO LUMIX”

Progetti vincitori della 1a tappa di Cortona:
"Lessico famigliare" di Federica Zucchini e
"Futopia Emilia" di Francesca Artoni

Dopo la grande partecipazione all’edizione 2017, alla quale hanno concorso 571 Autori con 731 Portfolio, riparte l’esclusiva rassegna fotografica itinerante di letture portfolio organizzata dalla FIAF, la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche

Bibbiena, 15 maggio 2018 – La FIAF - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, associazione senza fini di lucro che si prefigge lo scopo di divulgare e sostenere la fotografia su tutto il territorio nazionale, annuncia la 15a edizione di “Portfolio Italia – Gran Premio LUMIX”, l’unico circuito italiano che riunisce le più importanti manifestazioni nazionali caratterizzate da incontri di lettura di portfolio e che offre a tutti gli appassionati di fotografia un’importante occasione di confronto e di crescita. La 1a tappa della manifestazione, il «18° Spazio Portfolio», si è svolta nelle giornate di venerdì 11 e sabato 12 a Cortona (AR) e ha visto come progetto vincitore "Lessico famigliare" di Federica Zucchini; secondo premio per "Futopia Emilia" di Francesca Artoni.

"Lessico famigliare", portfolio composto da 15 immagini in bianco e nero realizzate fra il 2013 e il 2017, è stato premiato con la seguente motivazione «Attraverso una poetica emozionale e metafisica racconta con affettuosa intimità momenti della quotidiana esistenza dei propri figli, trasfigurandola con immagini dal denso significato simbolico.»

"Futopia Emilia", portfolio composto da 9 immagini a colori realizzate nel 2018, è stato invece premiato con la seguente motivazione: «Quando nel fotografo il sentimento di appartenenza a una terra matura in una identità consapevole, può accadere che il proprio immaginario creativo lo conduca all’ideazione d’immagini che rappresentano il proprio sentito con le nuove relazioni simboliche di un Realismo magico.»

Dopo la 1a tappa di Cortona, Portfolio Italia procederà secondo il seguente calendario:

1. “15° FotoArte in Portfolio”, 15° FotoArte – Taranto, 26/05–27/05
2. “9° Portfolio dello Strega”, 9° FacePhotoNews – Sassoferrato (AN), 30/06–01/07
3. “12° Portfolio al mare”, 12° Festival Una Penisola di Luce – Sestri Levante (GE), 14/07–15/07
4. “17° Portfolio dell’Ariosto”, 19° Garfagnana Fotografia – Castelnuovo di Garfagnana (LU), 04/08–05/08
5. “11° Portfolio Jonico”, 16° Festival Corigliano Calabro Fotografia – Corigliano Calabro (CS), 25/08–26/08
6. “27° Premio SI Fest Portfolio”, 27° SI Fest Savignano Immagini Festival – Savignano sul Rubicone (FC), 15/09–16/09
7. “19° FotoConfronti”, 19° FotoConfronti – Bibbiena (AR), 22/09–23/09
8. “3° Portfolio sul Po”, 34° Ottobre Fotografia – Torino, 06/10–07/10

Tutti i diciotto portfolio premiati nel corso del circuito saranno esposti a Bibbiena (AR) presso il CIFA - Centro Italiano della Fotografia d’Autore (Via delle Monache, 2), la cui mostra sarà inaugurata sabato 24 novembre 2018. Gli Autori dei portfolio premiati saranno inoltre invitati a partecipare al Galà di chiusura della manifestazione che si terrà lo stesso giorno (24 novembre 2018) nell’ottocentesco Teatro Dovizi di Bibbiena, sito in Via Rosa Scoti Franceschi 21.

Nel corso della cerimonia saranno resi noti i tre portfolio finalisti e, successivamente, sarà proclamato il vincitore dell’edizione 2018. L’Autore riceverà quale riconoscimento finalizzato al prosieguo della sua attività fotografica 1.500,00€. Gli Autori degli altri due portfolio, giudicati ex aequo, riceveranno (per le stesse finalità) 500,00€ cadauno.

Il portfolio vincitore sarà esposto nell’ambito di tutte le manifestazioni aderenti all’edizione 2019 del Circuito. Gli altri due portfolio, secondi classificati ex aequo, potranno essere esposti nelle Gallerie FIAF. I portfolio cui saranno assegnati i primi premi nelle otto manifestazioni saranno pubblicati sulla rivista “Fotoit”. La partecipazione a “Portfolio Italia – LUMIX-PANASONIC” è gratuita.

Per il 2018 si è avviata una partnership tra FIAF e il marchio LUMIX-PANASONIC, distribuito da FOWA, che vede il celebre brand fotografico come sponsor unico della manifestazione.

“Dopo 14 edizioni torna anche quest’anno “Portfolio Italia”, la rassegna fotografica itinerante che la FIAF ha ideato ormai quindici anni fa’ e che, da allora, costituisce per tutti gli appassionati di fotografia una preziosa occasione di confronto e di scambio culturale. Con orgoglio possiamo dire che dal 2004 in poi è aumentata sempre di più la partecipazione e, soprattutto, la qualità del lavori presentati. – ha commentato Roberto Rossi, Presidente della Federazione – Il successo di “Portfolio Italia” è il frutto di anni di impegno organizzativo da parte della FIAF, e nello specifico del coordinatore Fulvio Merlak, degli organizzatori delle varie tappe e della importante collaborazione con FOWA che mette a disposizione prestigiosi riconoscimenti per i primi vincitori di ogni tappa. Ci aspettiamo che anche quest’anno tutti i fotografi e gli aspiranti tali presentino lavori innovativi e originali, offrendo così il proprio prezioso contributo a quella che è la fotografia italiana contemporanea. Da parte nostra, possiamo dire che metteremo a disposizione personaggi qualificati e i più grandi esperti di fotografia per aiutare tutti i partecipanti ad estrapolare il meglio dai propri lavori.”

Per conoscere meglio la manifestazione: www.fiaf.net/portfolioitalia
Per leggere il regolamento completo: http://www.fiaf.net/portfolioitalia/regolamento-2/

Federica ZUCCHINI
Federica è nata in pieno inverno. Ama la primavera, quella stagione operosa che spalanca porte e finestre, che dipinge i muri e mette il rossetto sulle labbra.
Ha 43 anni, ma per lei il tempo si è idealmente fermato nel momento in cui è diventata madre per la prima volta: era il 2004, aveva 29 anni e l'Hennè rosso sui capelli. È madre di tre figli. Si prende cura di loro con amore, le spine che trafiggono i fianchi non mancano, le piace moltissimo fare la mamma.
È imprenditrice agricola, gestisce con suo marito una piccola azienda che produce olio extra vergine di oliva e un piccolo agriturismo.
È fotoamatrice per vocazione, racconta con devota ostinazione la vita, la famiglia, la maternità. Ama la natura, camminare sulle montagne: sedersi accanto alle croci e mangiare pane e salsiccia. Ama leggere e immaginare tutte le vite possibili.

Francesca ARTONI
Classe 1978, proviene da una formazione tecnico scientifica. Attualmente è impiegata presso il comparto operatorio dell'ospedale di Guastalla (RE).
Ha iniziato la sua attività fotografica frequentando, nel 2013, il primo corso base di un nuovo gruppo neonato a Boretto. Nel corso degli anni successivi ha aderito alla FIAF partecipando a momenti di confronto durante i photo-happening e i convegni.
Ha partecipato a numerosi Workshop e nel corso del 2017 ha ottenuto diversi riconoscimenti. Dal 2013 è iscritta al Circolo “La Bottega Photographica” di Boretto, e attualmente ricopre la carica di Vicepresidente.

FIAF
Fondata nel 1948 a Torino, la FIAF è un'associazione senza fini di lucro, attenta da sempre alle tendenze e alle istanze culturali della fotografia italiana, che si prefigge lo scopo di divulgare e sostenere la fotografia amatoriale su tutto il territorio nazionale. In settant’anni di storia la FIAF non ha cambiato il suo originale intento ed oggi annovera circa 5.500 associati e 550 circoli affiliati, per un totale di oltre 40.000 persone coinvolte nelle attività dell’Associazione, accomunate dalla passione per il mondo della fotografia e a cui fornisce molteplici servizi, dai più pratici mirati al sostegno alle organizzazioni a quelli rivolti alla formazione e alla crescita culturale di ogni singolo associato. www.fiaf.net

CIFA
Il Centro Italiano della Fotografia d’Autore nasce a Bibbiena, in provincia di Arezzo, per volontà della FIAF, la più importante e meglio organizzata associazione fotografica nazionale non professionale. La sua diffusione sul territorio nazionale e la sua “trasversalità” a livello sociale e culturale permettono al Centro di porsi come osservatorio privilegiato sulla fotografia. L'attività del Centro pone particolare attenzione allo studio e alla valorizzazione della fotografia italiana del periodo storico che parte dall'ultimo dopoguerra. Di fondamentale importanza è l'impegno nel campo della conservazione, inventariazione, catalogazione e riproposizione al grande pubblico del proprio patrimonio fotografico. A questo scopo sono stati approntati dei locali realizzati secondo le più recenti normative sulla conservazione del materiale fotografico e sta per partire una campagna di inventariazione e catalogazione dei fondi già acquisiti, da realizzarsi con programmi che permettono di interfacciare i dati con quelli delle altre istituzioni culturali italiane.
www.centrofotografia.org

Per ulteriori informazioni:
6Glab - il laboratorio di idee di SEIGRADI / Barbara Gemma La Malfa
Via G. Mameli 3 - 20129 Milano
Tel. +39.02.84560801/ Fax +39.02.84560802
Email: 6Glab@seigradi.com
Facebook: Facebook.com/6Glab
Twitter: Twitter.com/6Glab
Linkedin: Linkedin.com/company/6Glab
www.seigradi.com
 
   
   
   
6Glab