Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
Flashback  
     
fiera d’arte antica e moderna che avrà luogo dall’1 al 4 novembre al Pala Alpitour di Torino  
La VI edizione di Flashback, la fiera d’arte antica e moderna che avrà luogo dall’1 al 4 novembre al Pala Alpitour di Torino, quest’anno ha raccolto la suggestione dal libro di fantascienza di Chad Oliver, scrittore e antropologo, “Le rive di un altro mare". L'autore costruisce una situazione in cui i rapporti tra diverse entità sono in continua ridefinizione. Chad Oliver porta la storia verso un dialogo tra diverse forme di civiltà, tra diversi mondi, tra diverse specie, un dialogo fatto di azioni significative e di pericoloso sacrificio, non di astratte parole. Alla fine non ci sarà stato nemmeno un faccia a faccia, ma si sarà stabilito rispetto reciproco.
Intorno a questo fondamentale concetto di incontro tra diversità ruota tutto il programma di Flashback 2018 che, iniziato a maggio con il primo dei sei cartelloni di Opera Viva Barriera di Milano, proseguirà il 12 settembre con l’affissione del lavoro di Francesca Sandroni.
Per attraversare “Le rive di un altro mare” si è inoltre deciso quest’anno di affidarsi al lavoro di un artista che ha appositamente creato l’immagine che accompagnerà la VI edizione, rafforzando il significato profondo che sottende alla riflessione che Flashback vuole avviare. L’immagine verrà svelata a settembre, ma nel frattempo Flashback ha selezionato il colore della VI edizione che non poteva che essere acquamarina.

In allegato il logo di Flashback con il colore 2018.
 
   
   
   
Emanuela Bernascone