Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
L’Annunziata racconta  
     
11 ottobre, a Guarene, presso la Chiesa della Santissima Annunziata  
L’Annunziata racconta
L'11 OTTOBRE ALLE ORE 11.00, PRESSO LA CHIESA DI GUARENE, L’INAUGURAZIONE DELL'ESPOSIZIONE, CON UNA SERIE DI EVENTI A COROLLARIO
È previsto per giovedì 11 ottobre, a Guarene, presso la Chiesa della Santissima Annunziata, l'evento intitolato “L’Annunziata racconta”: a chiudere il percorso triennale legato alla valorizzazione della Chiesa capolavoro del barocco nel Roero (intitolato: “L’Annunziata di Guarene: storia di confratelli e committenze de 'I Roero’”) sostenuto dal bando Giacimenti Culturali di Fondazione CRC, sono previsti una serie di eventi ai quali prenderanno parte le autorità e la comunità guarenese, invitati dall’Associazione Colline & Culture in partnership con la Fondazione per il Museo Diocesano di Alba (quale ente per la valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Alba) e il Comune di Guarene (quale attuale gestore dell’edificio).
L'evento clou è costituito indubbiamente dalla presentazione dei restauri effettuati, a partire dal seicentesco stendardo processionale e dei settecenteschi paramenti sacri riportati all'antico splendore grazie al fundraising presso la comunità e donatori privati e in virtù del contributo delle fondazioni bancarie CRT e Compagnia di San Paolo.
Ampio spazio verrà dedicato, inoltre, alla presentazione dell'allestimento permanente, un racconto filmico e testuale che accoglierà i visitatori dell'Annunziata: al centro del progetto sarà la narrazione del territorio, intrecciando i racconti degli attori di ieri e di oggi che hanno contribuito a rendere la chiesa un bene prezioso per il territorio, un luogo di riferimento per la comunità, insieme a coloro che continuano a proteggerla e la vogliono rendere un “giacimento culturale attivo” per il futuro.
A proposito di comunità, nel corso della mattinata essa stessa sarà protagonista, con la presentazione dell'opera di Arte tessile Partecipata realizzata con l’artista/performer Veronique Pozzi Painè. Attiva tra Milano e Berlino con mostre personali e collettive, l’artista è impegnata in molteplici progetti di Arte Partecipata, perseguendo l’obiettivo di “fare arte” coinvolgendo attivamente le persone nel processo creativo. E’ quanto si è svolto a Guarene dove cittadini, ospiti della casa di riposo, bambini dell'Estate ragazzi e delle Scuole Elementari, guidati da Veronique, si sono espressi nel reinterpretare la tradizione del ricamo per dare vita a un grande opera in stoffa, decorata con gli attributi iconografici di santa Elisabetta, cara Compagnia delle Umiliate.
L'installazione, non ancora conclusa, è una vera e propria “opera aperta” che, nel tempo, si arricchirà di nuovi elementi.
Infine, a chiudere la mattinata, verrà presentata la prima pubblicazione dedicata alla Chiesa, ovvero la Guida della Santissima Annunziata(Sagep editore). Uno strumento scientifico di carattere divulgativo corredato da un ricco apparato fotografico a disposizione di turisti e visitatori.
Per informazioni:
e-mail: associazionecollineculture@gmail.com Tel. 3491573506 / 3391014635
Facebook: @L’Annunziata di Guarene Instagram: @annunziata_guarene
UFFICIO STAMPA: Pietro Ramunno
TEL: +39 339 5943085 E-MAIL: pietro.ramunno@gmail.com
 
   
   
   
Veronique Pozzi Painè