Home Page

     
<<< torna indietro  
   
Clicca per ingrandire
Impronte africane attraverso le Alpi  
     
mostra di dipinti e sculture dall' 8 dicembre 2018 al 15 gennaio 2019 - MUSEO SERGIO MAINA Via Orti 15 - CH 6987 Caslano  
MUSEO SERGIO MAINA
Via Orti 15 - CH 6987 Caslano
www.maina-sergio.ch - tel. 079 230 45 03 - e-mail: arch.maina@bluewin.ch

"Impronte africane attraverso le Alpi"
mostra di dipinti e sculture
dall' 8 dicembre 2018 al 15 gennaio 2019

Impronte, un titolo inteso come incancellabili e delicati sono i ricordi, carichi di tradizioni storico-culturali dove l'arte domina in una terra senza confini. Artisti e personaggi contagiati dal male d'Africa che il tempo non cancella, lasciando loro tracce profonde e granitiche. La nostalgia di quei luoghi attraverso il Mediterraneo, Ú il filo conduttore che unisce questi artisti in una mostra collettiva.
Le loro opere ci immergono in infiniti, spaziosi e fantasiosi orizzonti dove domina il silenzio.
Espongono Claudio Rossi, Anna Sala, Franco Piattini, Olivia Macciacchini, Cuno Amiet e Sergio Maina. Le sculture in legno africano di Claudio Rossi, i paesaggi egiziani e toscani di Anna Sala, le sculture in marmo di Carrara di Olivia Macciacchini, gli acquerelli dal Mediterraneo al Ticino di Franco Piattini.
Di Sergio Maina "La danza araba" dipinto a Parigi nel 1935 nell'atelier di Albert Marquet, i paesaggi svizzeri e nordici fino ad Amburgo e poi di Cuno Amiet, pioniere dell'arte moderna in Svizzera, "Paesaggio" olio inedito inizio 900. Cuno Amiet, venne in Ticino a visitare il suo amico Hermann Hesse conosciuto a Berna prima della guerra e che gli allev˛ il figlio maggiore Bruno. Nel 2015 il Museo Sergio Maina allestý la mostra postuma "Dalla Collina al Lago" di Hermann Hesse.


Visite mostra: sabato e domenica 14.30 - 17.00, altri giorni e orari su appuntamento.
 
   
   
   
Anna Sala